[Gvsig_italian] Funzione distanza

Antonio Falciano afalciano a yahoo.it
Mar 7 Apr 2009 06:34:46 PDT


Gaia Fior ha scritto:
> Buongiorno,
> volevo innanzitutto ringraziarvi ancora per gli utilissimi consigli,
> ho risolto in maniera semplicissima il "problema" della distanza tra due
> shapefiles utilizzando la connessione spaziale come consigliato da
> Ernesto Sferlazza. Avevo giÓ usato quel geoprocesso molte volte ma non
> avevo mai indagato sull'effetto della casella "ussa geometria pi¨
> prossima" che ha brillantemente risolto il quesito in un unico passaggio.

Benissimo!

> Sto invece ancora lavorando sulla distanza all'interno dello stesso
> shapefile, e per ora seguendo il procedimento consigliato da Antonio
> Falciano ho scoperto una "simpatica" differenza di comportamento nelle
> versioni per Xp e per OSX di gvSIG. (In entrambi i casi si tratta della
> versione gvSIG 1.1.2, build 1045)
> Applicando "distance matrix" in sextante in entrambi i casi produce una
> tabella temporanea reperibile nella sezione "tabella" del gestore di
> progetto. Una volta apertala in XP non posso editarla ma ho la
> possibilitÓ di esportarla dal men¨ tabella in formato XLS o dbf, mentre
> in OSX non esiste questa voce nel men¨, e la tabella Ŕ di per sŔ inutile
> dato che anche in questo caso non viene data nemmeno la possibilitÓ di
> editarla e quindi di fornirle un indice.

Facciamo un po' di chiarezza qui... L'editing di una tabella "esterna"
e' sempre possibile in gvSIG 1.1.2 [1], mentre l'esportazione lo Ŕ (solo in
XP e Vista) a patto di aver installato l'estensione extCyl [2].
E poi, scusa, se la puoi esportare come XLS/DBF perche' non hai risolto
il problema? Ti bastera' aprire la tua tabella in un foglio di calcolo e
applicare banalmente un paio di formule... la risalvi come DBF, te la
reimporti in gvSIG, esegui il join ed il gioco e' fatto!

> Volevo poi condividere l'entusiasmo di Claudio sull'utilitÓ della lista,
> non la vedo come un semplice luogo dove chiedere informazioni e
> risolvere problemi, ma anche utilizzandola principalmente con questo
> scopo si imparano utili applicazioni degli strumenti che non si aveva
> provato. ╚ stato Alessandro Sgambati a consigliarmi di scrivervi per
> cercare una soluzione a questo "problema" mentre personalmente avevo
> remore a disturbare con una questione che probabilmente era banale per
> chi l'aveva giÓ dovuto fare. Ho visto invece che grazie alla vostra
> disponibilitÓ sono apparse ben tre possibili soluzioni che possono esser
> utili anche per altre persone applicate ad altri contesti.

Siamo tutti entusiasti della lista, compresi i lurker [3]! :)

ciao
Antonio

[1]
https://gvsig.org/web/docusr/userguide-gvsig-1-1/herramientas-de-edicion/edicion-alfanumerica/pasos-a-seguir-en-una-sesion-de-edicion-de-una-tabla-201cexterna201d
[2]
http://www.jcyl.es/scsiau/Satellite/up/es/MedioAmbiente/Page/PlantillaN3/1234257445088/_/_/_?asm=jcyl&paginaNavegacion=&seccion=
[3] http://it.wikipedia.org/wiki/Lurker

-- 
Antonio Falciano
http://www.linkedin.com/in/antoniofalciano














More information about the Gvsig_italian mailing list