[Gvsig_italian] 2e giornate triestine

Sgambati Alessandro alessandro.sgambati a regione.fvg.it
Lun 16 Feb 2009 06:24:47 PST


 Cari amici, credo sia doveroso informarvi un po' sulle seconde Giornate triestine di gvSIG.

L' evento ha visto la presenza di piu' di 90 persone il venerdi' 6 e di piu' di 50 il sabato 7. Speravamo di raggiungere un pubblico diverso il sabato ma la scelta si e' rivelata sbagliata: e' meglio organizzare in due giornate feriali.

L' incontro credo abbia raggiunto pienamente i suoi obiettivi: presentare le novita' di gvSIG 1.9 e iniziare la costruzione della Comunita', della rete umana che e' essenziale per far vivere i progetti. Di questo sono particolarmente contento perche' l'atmosfera e' stata sempre amichevole.

Grande richiamo per la comunita' FVG (e non solo) e' stata la presentazione dell' estensione per mdb GeoMedia, realizzata da Stefano Orlando, che verra' presto messa a disposizione sul portale.

Abbiamo sfruttato la presenza di Marco Lunardis del Servizio cartografico RAFVG che ci ha raccontato di IRDAT e di quello che succede in Regione.

E' stato un piacere ospitare le esperienze della Sinergis e della R3GIS, e soprattutto quelle di OpenStreetMap e dell' utilizzo della CTR su Garmin che aprono nuovi orizzonti agli utilizzi dei dati territoriali in usi di campagna.

Abbiamo avuto la gradita presenza di esponenti di: Parco del monte Učka (Croazia), Parco delle Grotte di S. Canziano (Slovenia), Forestali di Sežana (SLO), Provincia di Roma, Provincia di Bozen-Bolzano, Universita' di Udine, Universita' di Padova, Corpo Forestale dello Stato (Toscana), Questura TS, Soprintendenza BAAS FVG, Archivio di Stato TS, Protezione civile RAFVG, Servizio cartografico RAFVG, Direzione foreste RAFVG,Comune di Trieste, Comune di S. Dorligo-Dolina, Comune di S. Pier d' Isonzo, CAI, INSIEL, SIOT TS, Tutori Stagni FVG...

Stiamo procedendo alla raccolta delle presentazioni per pubblicarle sul portale ufficiale di gvSIG. Prego quindi chi non lo avesse ancora fatto, di farmi avere la propria presentazione.

La scelta di Trieste e' indubbiamente periferica rispetto al territorio nazionale. Ben vengano quindi iniziative piu' centrali che certamente supporteremo. Credo comunque che, dato il successo, tenteremo di ripetere l'appuntamento il prossimo anno a Trieste.

Ringraziamenti

Vorrei cominciare il lungo elenco delle persone da ringraziare, ricordando particolarmente quelli che finora hanno lavorato “nell'ombra”, quelli che dedicando il loro tempo libero e le loro energie hanno fatto sì che il “progetto” possa svilupparsi, ma che non hanno ancora avuto la giusta visibilita'. Mi riferisco in particolar modo a:

Ivano Frau che ha iniziato l'imponente mole di lavoro della traduzione del manuale in Italiano,

Antonio Falciano: l'uomo delle risposte, che attualmente coordina i lavori di traduzione,

Silvio Grosso: profondamente impegnato nelle traduzioni e creatore di molti simboli della rosa dei venti,

Alberto Riva che ha portato a Trieste il “verbo” di gvSIG.

Devo dire che l'organizzazione delle Giornate e' stata facilitata dalla buona disposizione delle strutture che ci hanno ospitati.

Voglio quindi ringraziare prima di tutto il dott. Aldo Cavani direttore dell'Ispettorato foreste di Trieste e Gorizia che ha creduto nell'iniziativa, e l'ha supportata dandole per primo una veste ufficiale.

Il dott. Alfredo Altobelli ha fatto muovere la macchina organizzativa del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Universita' di Trieste, mettendo a disposizione l'aula magna e offrendo la collaborazione di Franco Bersan.

La prof. Fulvia Premolin, sindaco di S. Dorligo-Dolina, ed il vicesindaco Maurizio Sigoni hanno offerto la disponibilita' del teatro Prešeren.

Cosa avremmo fatto senza l'aiuto dei Valenciani? Jorge Sanz ha curato la realizzazione delle pagine delle Giornate sul portale ufficiale di gvSIG ed e' stato aiutato da Victor Acevedo.

Fondamentale e' stata la presenza del dott. Martin Garcia Hernandez, direttore presso la Conselleria, di Amelia del Rey della Prodevelop e di Mario Carrera della Iver, punto di riferimento per tutti gli utenti di gvSIG.

Gaia Fior ha curato la parte grafica, con la creazione del logo e la produzione dei programmi, dei volantini, e la composizione grafica degli attestati.

Francesca Bader ha tradotto in italiano alcune presentazioni ed ha collaborato con il dott. Altobelli nell'apprendimento del telerilevamento e raster.

Laura Sgambati ha curato la segreteria.

Un grazie speciale a Carlo Fonda che ha provveduto ad eseguire i filmati con la tecnologia dell'ICTP. Similmente Andrea Missio ha provveduto alla domentazione video tradizionale.

Marino Vocci ha attivato i collegamenti con l'Istria slovena e croata.

Alessandro Žagar, Sandor Bukavec e Massimo Veronese hanno curato l' allestimento al teatro Prešeren.

Ed infine un grazie ad Emanuele Moro per la condivisione dell'entusiasmo che ci anima.


Spec. tec. Alessandro SGAMBATI
Ispettorato rip. foreste di Trieste e Gorizia
via Monte San Gabriele, 35
I-34134  TRIESTE
Tel: +39 040 3775456      fax: +39 040 568480

alessandro.sgambati a regione.fvg.it

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://lists.osgeo.org/pipermail/gvsig-italian/attachments/20090216/aa5495d2/attachment.html>


More information about the Gvsig_italian mailing list